fun

[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Elenco operatori economici qualificati

Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna S.p.A. (“AdB”) intende costituire il proprio Elenco degli operatori economici qualificati da utilizzare, nel corso dell’anno 2021, per l’affidamento di appalti (“a regimi propri” sotto soglia) di lavori il cui valore stimato risulti inferiore a 5.350.000,00 euro - e di servizi e forniture - il cui valore stimato risulti inferiore a 428.000,00 euro - mediante procedure concorrenziali da espletarsi secondo le modalità definite nel “Regolamento Affidamenti Appalti - Capo III” della società.

Gli operatori economici interessati, qualora individuino nella lista dei diversi appalti di lavori, servizi e forniture di seguito riportata, l’approvvigionamento di proprio interesse, dovranno presentare – tramite il Portale Appalti di AdB (raggiungibile all’indirizzo blq.it/portaleappalti), previa registrazione al Portale stesso, utilizzando le modalità riportate in “Modalità tecniche per l'utilizzo della piattaforma telematica e accesso all'Area Riservata del Portale Appalti” contenute all’interno della sezione “Accesso Area Riservata” del Portale Appalti di AdB, apposita domanda di iscrizione allegando ad essa adeguata documentazione che attesti il possesso dei “requisiti generali” e dei “requisiti speciali” richiesti.
I fac-simile delle domande di iscrizione e delle relative autodichiarazioni sul possesso dei “requisiti generali” e dei “requisiti speciali” sono scaricabili, previa autenticazione, all’Area Riservata con le credenziali in proprio possesso, nella apposita sezione “Documenti richiesti agli operatori” dell’appalto di interesse, presente nella sezione “Elenco Operatori Economici qualificati” del Portale Appalti medesimo; gli operatori economici che intendono qualificarsi in più appalti, dovranno pertanto inviare – sempre tramite il Portale Appalti di AdB - una domanda di iscrizione, con relative autodichiarazioni e documentazione ad essa allegate, per ogni approvvigionamento individuato.


Eventuali informazioni sulla procedura di iscrizione possono essere richieste all’Avv. Veronica Morrone dell’Area Appalti Acquisti ai seguenti recapiti:

• tel. +39 051/6479787 o 051/6479964;
• PEC: piattaforma.appalti@pec.bologna-airport.it.

Agli operatori economici che avranno presentato regolare domanda di iscrizioneverrà comunicata, tramite il Portale Appalti di AdB, l'avvenuta iscrizione nell'Elenco degli operatori economici qualificati. A coloro che non otterranno l’iscrizione verranno comunicati, sempre tramite il Portale Appalti di AdB, i motivi ostativi.
L’iscrizione nell'Elenco degli operatori economici qualificatiè gratuita.
Il trattamento dei dati personali avverrà, ai sensi del Reg. UE 679/2016 “GDPR”, nella piena tutela dei diritti degli operatori economici e della loro riservatezza.

Operatori Economici ammessi Operatori Economici ammessi


Sono ammessi alla procedura per l'iscrizione all'Elenco degli Operatori Economici qualificati:

  • gli imprenditori individuali, anche artigiani e le società anche cooperative;
  • i consorzi fra società cooperative di produzione e lavoro costituiti a norma della legge n. 422/1909 e del decreto legislativo del Capo provvisorio n. 1577/1947 e i consorzi tra imprese artigiane di cui alla legge n. 443/1985 (che dovranno necessariamente indicare per l’eventuale partecipazione alla gara d’appalto di riferimento i consorziati esecutori designati);
  • i consorzi stabili, costituiti anche in forma di società consortili ai sensi dell’art. 2615-ter del Codice civile, tra imprenditori individuali, anche artigiani, società commerciali, società cooperative di produzione e lavoro (che potranno indicare per l’eventuale partecipazione alla gara d’appalto di riferimento i consorziati esecutori designati);
  • le aggregazioni tra le imprese aderenti al contratto di rete ai sensi dell’art. 3, comma 4-ter del decreto-legge 10 febbraio 2009, n. 5, convertito, con modificazioni, dalla legge 9 aprile 2009, n. 33 limitatamente ai casi di reti dotate di organo comune e di soggettività giuridica (che dovranno necessariamente indicare per l’eventuale partecipazione alla gara d’appalto di riferimento le imprese esecutrici designate);
  • nonché, in riferimento all’affidamento di prestazioni relative alla progettazione di lavori,
    nonché alla direzione lavori ed agli incarichi di coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione e di esecuzione, di verifica della progettazione e di collaudo:

  • i professionisti singoli;
  • i professionisti associati;
  • le società tra professionisti, in tutte le forme consentite dall’ordinamento di cui al comma 1, lett. b) dell’art. 46 del Codice contratti;
  • le società di ingegneria di cui al comma 1, lett. c) del citato art. 46 del Codice contratti;
  • i prestatori di servizi di ingegneria e architettura identificati con i codici CPV da 7120000-0 a 71541000-2 e da 71610000-7 a 71730000-4 e 79994000-8 stabiliti in altri Stati membri UE, costituiti conformemente alla legislazione vigente nei rispettivi Paesi;
  • i consorzi stabili di società di professionisti e di società di ingegneria, anche in forma mista, di cui al comma 1, lett. f) del citato art. 46 del Codice contratti
  • che dimostrino di essere in possesso dei requisiti di qualificazione espressamente indicati nel rispetto dei criteri e principi formalizzati dall’articolo 26 del “Regolamento Affidamenti Appalti” di AdB;
    Ai sensi dell’art. 24, comma 11 del “Regolamento Affidamenti Appalti”, non è contemplata la qualificazione ad una o più esigenza di approvvigionamento rientranti nell’Elenco degli operatori economici qualificati in qualità di costituendi raggruppamenti temporanei di imprese (R.T.I.), di consorzi ordinari di concorrenti di cui all’art. 2602 del Codice civile, di aggregazioni tra le imprese aderenti al contratto di rete ai sensi dell’art. 3, comma 4-ter del decreto-legge 10 febbraio 2009, n. 5, convertito, con modificazioni, dalla legge 9 aprile 2009, n. 33 limitatamente ai casi di reti prive di soggettività giuridica ma dotate di organo comune con potere di rappresentanza o di reti dotate di organo comune privo di potere di rappresentanza o di reti sprovviste di organo comune, oppure in qualità di costituendi raggruppamenti temporanei di concorrenti (R.T.C.) costituiti da liberi professionisti singoli od associati, da società di professionisti, da società di ingegneria oppure di altri operatori economici con idoneità plurisoggettiva; ciò per opportuna coerenza con i principi alla base della costituzione dell’Elenco medesimo, da formarsi con garanzia di iscrizione in esso di soggetti precostituiti e prequalificati antecedentemente ad ogni eventuale invito alle procedure concorrenziali.
    E’ fatto divieto di chiedere l’iscrizione nell’Elenco degli operatori economici qualificati sia in forma individuale che in forma (associata) di componente di un consorzio fra società cooperative di produzione e lavoro o tra imprese artigiane o di componente di consorzi stabili (anche di società di professionisti e di società di ingegneria) o di componente di aggregazioni tra le imprese aderenti al contratto di rete ai sensi dell’art. 3, comma 4-ter del decreto-legge 10 febbraio 2009, n. 5, convertito, con modificazioni, dalla legge 9 aprile 2009, n. 33 limitatamente ai casi di reti dotate di organo comune e di soggettività giuridica per la medesima esigenza di approvvigionamento, ovvero partecipare, in qualità di consorziati o imprese designati all’esecuzione, in due o più dei consorzi o aggregazioni suddetti che abbiano presentato domanda di iscrizione per la medesima esigenza di approvvigionamento, pena il rigetto di tutte le domande presentate.
    Nei limiti di efficacia del Capo III del Regolamento Affidamenti Appalti, AdB esclude la facoltà, per gli operatori economici che richiedono l’iscrizione nell’Elenco degli operatori economici qualificati, di avvalersi dei requisiti di capacità economica e finanziaria e/o tecnica e professionale di altro soggetto nell’ambito del sistema di qualificazione (“avvalimento”).
    Le domande di iscrizione all’Elenco degli operatori economici qualificati e le relative dichiarazioni e documentazione forniti dai soggetti interessati hanno il solo scopo di manifestare la volontà dei medesimi soggetti di essere iscritti al citato Elenco degli operatori economici qualificati, senza che ciò comporti alcun obbligo in capo ad AdB rispetto all’effettivo espletamento delle procedure concorrenziali inerenti le esigenze di approvvigionamento pianificate né, parimenti, rispetto all’assegnazione di qualsivoglia affidamento a detti soggetti. L’istituzione dell’Elenco degli operatori economici qualificati, pertanto, non costituisce in alcun modo l’avvio di alcuna procedura di affidamento e/o di aggiudicazione di appalti.

    Modalità di presentazione delle domande di iscrizione Modalità di presentazione delle domande di iscrizione


    Le domande di iscrizionee tutta la documentazione ad esse obbligatoriamente allegata dovranno pervenireesclusivamente tramite il Portale Appalti di AdB (raggiungibile all’indirizzo blq.it/portaleappalti), previa registrazione al Portale stesso,utilizzando le modalità riportate in “Modalità tecniche per l'utilizzo della piattaforma telematica e accesso all'Area Riservata del Portale Appalti” contenute all’interno della sezione “Accesso Area Riservata” del Portale Appalti di AdB, entro il giorno 15 marzo 2021.

    Saranno comunque prese in considerazione anche ledomande di iscrizione che perverranno oltre il suddetto termine del 15 marzo 2021qualora non siano ancora state attivate le corrispondenti procedure concorrenziali.

    Si precisa che la domanda di iscrizione ed i relativi allegati, dovranno essere firmati digitalmente.

    Gli operatori economici già iscritti nell’Elenco degli operatori economici qualificati nel corso degli anni precedenti che individuino nella lista sopra riportata una o più appalti di proprio interesse, sono tenuti a ripresentaredomanda di iscrizione, con relativa documentazione allegata, secondo le medesime modalità in precedenza indicate.

    CONTENUTO AGGIORNATO AL 12/05/2021
    La ricerca ha restituito 16 risultati.
    Servizi
    Servizio di manutenzione delle aree verdi aeroportuali. Requisito speciale: aver emesso fatture negli ultimi 3 (tre) anni per servizi analoghi a quello oggetto dell'appalto, per un importo complessivo pari o superiore a 200.000,00 (duecentomila/00) euro.
    03/02/2021
    E00055
    Iscrizione aperta
    Lavori
    Lavori di realizzazione di una pista ciclabile all'interno della nuova fascia boscata lungo il perimetro nord del sedime aeroportuale. Requisito speciale: Categoria OG3 classifica III
    03/02/2021
    E00052
    Iscrizione aperta
    Forniture
    Fornitura e posa in opera di rulliera e rifunzionalizzazione varco in area cargo. Requisito speciale: - aver realizzato, negli ultimi 3 (tre) anni, almeno 2 (due) impianti di automazione per il carico/scarico e/o movimentazione merci, per complessivi 200.000,00 (duecentomila/00) euro. GARA ESPERITA
    03/02/2021
    E00060
    Iscrizione chiusa
    Lavori
    Lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria della segnaletica aeroportuale. Requisiti speciali: Categoria OS10 classifica III bis; - aver emesso fatture, negli ultimi 5 (cinque) anni antecedenti la data di presentazione della richiesta di iscrizione nel presente Elenco degli operatori economici qualificati, per lavori di segnaletica in ambito aeroportuale per un importo pari ad almeno 300.000,00 (trecentomila/00) euro.
    03/02/2021
    E00046
    Iscrizione aperta
    Lavori
    Lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria delle infrastrutture air side (contratto aperto) . Requisiti speciali: Categoria OS26 classifica IV; -aver emesso fatture, negli ultimi 5 (cinque) anni antecedenti la data di presentazione della richiesta di iscrizione nel presente Elenco degli operatori economici qualificati, per lavori di realizzazione e/o manutenzione di pavimentazioni di volo in ambito aeroportuale per un importo pari ad almeno 1.500.000,00 (unmilionecinquecentomila/00) euro.
    03/02/2021
    E00047
    Iscrizione aperta
    Lavori
    Lavori di ristrutturazione e ottimizzazione funzionale del Terminal Cargo dell'Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna. Requisiti speciali: Categoria OG1 classifica IV; Categoria OG11 classifica III bis.
    03/02/2021
    E00048
    Iscrizione aperta
    Lavori
    Lavori di riconfigurazione e ampliamento della sala partenze voli Schengen del terminal passeggeri. Requisiti speciali: Categoria OG1 classifica IVbis; OG11 classifica IV.
    03/02/2021
    E00049
    Iscrizione aperta
    Lavori
    Lavori di riqualificazione del "curbside" piano primo del terminal passeggeri. Requisiti speciali: Categoria OG1 classifica IIIbis; Categoria OG3 classifica III.
    03/02/2021
    E00050
    Iscrizione aperta
    Lavori
    Lavori di realizzazione di una fascia boscata lungo il perimetro nord del sedime aeroportuale. Requisiti speciali: Categoria OS24 - classifica IVbis.
    03/02/2021
    E00051
    Iscrizione aperta
    Lavori
    Lavori per il sistema di evacuazione fumi al terminal (SEFC). Requisiti speciali: Categoria OG1 classifica I;Categoria OG11 classifica III.
    03/02/2021
    E00053
    Iscrizione aperta

    Pagina: [1/2]

    [ Torna all'inizio ]